JobNewsTerzo Settore

Con la Riforma le imprese potranno «prestare» i dipendenti a qualsiasi ente del Terzo settore

1 minuti di lettura

Di Gabriele Sepio e Ilaria Ioannone, Terzjus

L’articolo, pubblicato su Terzjus.it, tratta di una interessante opportunità derivante dalla possibilità di prestare risorse specialistiche (dipendenti) delle organizzazioni profit (imprese e società commerciali) agli Ets – non commerciali – usufruendo delle deduzioni previste dal Codice del terzo Settore.

Per leggere l’articolo clicca qui https://bit.ly/3nrwqFw

Related posts
JobNews

Il salario minimo e l'aumento del lavoro autonomo

1 minuti di lettura
Home » JobNews » Il salario minimo e l’aumento del lavoro autonomo di Angelika Ganserer, Terry Gregory, Ulrich Zierahn, IZA DP No. 15283, Maggio… Condividi:Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)Clicca per condividere su Skype (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per inviare l'articolo via mail ad un amico (Si apre in una nuova finestra)
JobNews

Due diligence sulla sostenibilità aziendale: le catene del valore possono integrare i diritti umani e le preoccupazioni ambientali?

1 minuti di lettura
Home » JobNews » Due diligence sulla sostenibilità aziendale: le catene del valore possono integrare i diritti umani e le preoccupazioni ambientali?… Condividi:Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)Clicca per condividere su Skype (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per inviare l'articolo via mail ad un amico (Si apre in una nuova finestra)
Intelligenza ArtificialeJobNews

La Proposta di Direttiva UE sui lavoratori delle piattaforme digitali e il suo impatto nell’ordinamento italiano

1 minuti di lettura
Home » JobNews » Intelligenza Artificiale » La Proposta di Direttiva UE sui lavoratori delle piattaforme digitali e il suo impatto nell’ordinamento… Condividi:Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)Clicca per condividere su Skype (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per inviare l'articolo via mail ad un amico (Si apre in una nuova finestra)

Rimani informato! Non perdere tutte le news e ricerche, iscriviti alla nostra Newsletter!