Ricerche

La Direttiva sul salario minimo adeguato: il processo legislativo

1 minuti di lettura

Briefing di PAPE Marketa, EPRS, ottobre 2022

La politica salariale nell’UE è un mosaico di tradizioni e quadri giuridici nazionali differenti. Di conseguenza, i livelli salariali minimi divergono considerevolmente e lasciano molti lavoratori senza protezione. Sebbene la definizione del salario minimo sia di competenza degli Stati membri dell’UE, l’UE ha un ruolo di sostegno e complementare. Nell’ottobre 2020 la Commissione europea ha proposto una direttiva volta a migliorare l’adeguatezza e aumentare la copertura dei salari minimi, rafforzando anche la contrattazione collettiva come strumento principale per garantire salari e condizioni di lavoro equi. È la prima volta che la Commissione avvia un’azione legislativa sulla protezione del salario minimo, lasciando agli Stati membri la definizione dei livelli salariali minimi specifici. I negoziati interistituzionali si sono conclusi il 6 giugno 2022 con un accordo provvisorio. È stato approvato dal Parlamento europeo in plenaria a larga maggioranza il 14 settembre 2022 e il Consiglio l’ha formalmente adottato il 4 ottobre 2022. Gli Stati membri hanno 2 anni, fino al 15 novembre 2024, per garantire che le misure nazionali rispettino le nuove norme.

Related posts
RicercheDigitale

Il regolamento sul mercato digitale: report

1 minuti di lettura
Home » Ricerche » Il regolamento sul mercato digitale: report Di MADIEGA Tambiama André, EPRS, novembre 2022 La UE ha adottato un… Condividi:Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)Clicca per condividere su Skype (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per inviare un link a un amico via e-mail (Si apre in una nuova finestra)
Ricerche

Piano nazionale per la ripresa e la resilienza dell'Italia: ultimo stato di avanzamento per l’Italia

1 minuti di lettura
Home » Ricerche » Piano nazionale per la ripresa e la resilienza dell’Italia: ultimo stato di avanzamento per l’Italia Di D’ALFONSO Alessandro,… Condividi:Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)Clicca per condividere su Skype (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per inviare un link a un amico via e-mail (Si apre in una nuova finestra)
DigitaleRicerche

Regolamento sui servizi digitali: il report

1 minuti di lettura
Home » Digitale » Regolamento sui servizi digitali: il report Di MADIEGA Tambiama André, EPRS, novembre 2022 I legislatori dell’UE hanno raggiunto… Condividi:Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)Clicca per condividere su Skype (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per inviare un link a un amico via e-mail (Si apre in una nuova finestra)

Rimani informato! Non perdere tutte le news e ricerche, iscriviti alla nostra Newsletter!